banner_pagina

Notizia

Il test del tampone nasofaringeo è più accurato del tampone orofaringeo?

Il mondo è impegnato nella prevenzione e nel controllo del virus COVID-19, il test dell'acido nucleico del virus è una delle misure di prevenzione e controllo importanti e la qualità del campione influenzerà direttamente i risultati del test dell'acido nucleico.Gli esperti affermano che attualmente esistono tre metodi principali per il campionamento dell'acido nucleico, tra cui la raccolta della saliva, il campionamento del tampone orofaringeo e il campionamento del tampone nasofaringeo.

Il campionamento del tampone nasofaringeo è più accurato del tampone orofaringeo

Gli studi hanno dimostrato che i tamponi nasofaringei sono più accurati di quelli orofaringei, pertanto gli esperti ritengono che il test dell'acido nucleico sia più appropriato con i tamponi nasofaringei.Secondo gli esperti, sia i tamponi nasofaringei che quelli orofaringei possono causare disagio alla persona esaminata.Rispetto ai tamponi orofaringei, la raccolta del tampone nasofaringeo non provoca vomito e la sensibilità del campione è maggiore.Tuttavia, è più importante che i tester e le persone collaborino tra loro in modo che il campionamento possa essere eseguito più agevolmente.

Prelievo tampone nasofaringeo e prelievo tampone orofaringeo

I tamponi nasofaringei vengono raccolti estendendo il tampone nella cavità nasale e raschiando più volte l'epidermide mucosa con forza moderata.Per la raccolta del tampone orofaringeo, il tampone viene esteso dalla bocca alla faringe e la mucosa delle tonsille faringee bilaterali e della parete faringea posteriore viene raschiata con forza moderata.

Entrambe le procedure di campionamento richiedono che il tampone rimanga in posizione per un periodo di tempo in modo da garantire che vengano raccolti campioni sufficienti.Il campionamento con tampone può causare un lieve disagio, con il campionamento con tampone orofaringeo che provoca una sensazione di rigurgito e vomito.

Ci sono stati casi in cui i bambini hanno morso i tamponi durante l'esecuzione del prelievo di tamponi orofaringei e i tamponi sono duri e non si rompono in circostanze non violente.I genitori dovrebbero calmare i loro figli e lasciarli collaborare e fare il campionamento senza intoppi.


Tempo di pubblicazione: 15-agosto-2022